HomeCos'è HERITYLa CertificazioneALBO NazionaleAgendaPartner





























 

 


La chiesa di
Sant’Antonio, che si trova poco fuori dal centro, è una fondazione secentesca la cui facciata, piuttosto austera, è caratterizzata da un alto frontone mistilineo incorniciato da due campanili a vela, scandito da tre aperture orbicolari alle quali in basso corrispondono i tre portali d'ingresso. Le dimensioni contenute della chiesa (circa 250 mq) sono giustificate dall’essere stata in passato cappella privata dei nobili Orrù, il cui palazzo, oggi di proprietà comunale, si affaccia ancora sulla piazza della chiesa. La decorazione interna è molto semplice, anche se la greca di azulejos che corre sotto ai gradini della zona presbiteriale, con un motivo floreale ripetuto, tipicamente catalano, conferisce così come il rivestimento esterno della cupola a squame variopinte, un effetto cromatico interessante che rompe l’omogeneità del rivesti.
 

Il bersaglio HERITY affisso all'ingresso della chiesa

 

 




 Comune di Sardara - l'Architettura del sacro
 
 
Il centro storico (Cooperativa "Villa Abbas")

 


 

<-  Pagina precedente

©DRI

Top